Distrarte Labs 2017

Distrarte Lab Articolo

“Apprendisti Artisti” e “Le Città invisibili – ricostruire il futuro” sono i laboratori che Distrarte Festival proporrà all’interno della programmazione 2017.

“Apprendisti Artisti” – E’ il laboratorio organizzato in collaborazione con Ascoli Musei Civici, diviso in due giornate:

  • GIOVEDI’ 24 AGOSTO – “Tutti in posa”
    ore 17:00 Pinacoteca Civica
    Un divertente percorso tra i quadri più belli del museo alla scoperta delle loro fantastiche storie. I bimbi, come veri attori, si caleranno poi, nei panni dei personaggi ritratti, imitandone gesti, sguardi e pose come dei veri quadri animati!
    Al termine foto ricordo e merenda presso il Giardino Colucci. Termine attività ore 19:00 circa.
    Costo: euro 3,00

    Incluso:
    – didattica
    – strumenti
    – merenda

  • VENERDI’ 25 AGOSTO – “La bottega dell’artista!”
    Ore 17,00 – Giardino Colucci, Ascoli Piceno
    Come dei veri pittori, i bimbi realizzeranno un’opera d’arte ispirandosi ai quadri degli artisti più famosi. Con colori, oro e una bellissima cornice personalizzeranno il loro capolavoro!
    Al termine una gustosa merenda. Termine attività ore 19:00 circa
    Costo: euro 7,00

    Incluso:
    – didattica
    – strumenti
    – merenda

Il Laboratorio di Falegnameria “Città invisibili: ricostruire il futuro!” in collaborazione con Bimbi del Bosco, nel dettaglio:

  • GIOVEDI 24 e VENERDI 25 Agosto, 2 turni: 16:00-18:00, 18:30-20:30

“Il Laboratorio è un percorso didattico dedicato alla costruzione di città di legno, o per meglio dire alla ricostruzione.
Nato come omaggio alle zone colpite dal sisma, il laboratorio guiderà grandi e bambini attraverso un viaggio creativo che ha come obbiettivo progettare e realizzare con materiali semplici, vere e proprie città in miniatura. 
“Le città invisibili” prende il nome dall’omonimo libro di Calvino e vuole essere occasione simbolica per mettersi a fianco di tutte quelle persone che con estrema resilienza, si trovano a fare i conti con il ripensare un modo di vivere luoghi familiari notevolmente trasformati. Un piccolo modo di immaginare insieme un mondo che possa rinascere rinnovato nello sguardo e arricchito dalle mani di chi ha voluto prendersi la briga di impugnare chiodi e martello, cuore e pensiero.”

Dedicato a bambini ed adulti: da 8 anni in su.
Al termine le opere resteranno esposte all’interno del Festival. 

Max 15 persone a turno.

Per motivi organizzativi si prega di riservare il proprio posto con adeguato anticipo.

 

INFO E PRENOTAZIONI:
✉ distrartefestival@gmail.com
☎ Gianfranca 333 3276129 – Marco 3296342350