DistrArte Indie Day 2018

CIMINI_ESTIVO_blank

E’ il genere musicale di questo periodo e noi del DistrArte abbiamo deciso di dedicare un intero giorno ad artisti indie emergenti, dagli Ex-Otago ospiti del main stage dello scorso anno, quest’anno avremo ben due ospiti del panorama Indie italiano, si tratta di ASIA GHERGO e FEDERICO CIMINI! Il 29 Agosto 2018 vi aspettano sul palco tra il travertino di Piazza Arringo, Ascoli Piceno! 

INGRESSO GRATUITO!

ASIA GHERGO

LA GIOVANE ARTISTA CHE HA CONQUISTATO LA SCENA INDIE ITALIANA

“Asia Ghergo, classe 99, musicista, cantautrice e Youtuber, è la giovane artista che ha conquistato la scena indie Italiana. Appassionata di musica impara presto a suonare la chitarra da autodidatta. Nell’estate 2016 apre il suo canale YouTube registrando in cameretta e caricando cover in acustico delle più importanti canzoni dell’indie italiano, facendosi conoscere in poco tempo sul web. Riarrangia brani di artisti e gruppi quali: Lo Stato Sociale, Calcutta, Ex Otago, TheGiornalisti, Levante, Canova, Pop-X, Giorgio Poi, Gazzelle e molti altri. Alcuni di loro condividono i brani (video) nelle loro pagine ufficiali, presentandola ai rispettivi fan come il fenomeno del momento e ottiene una visibilità ed un consenso sempre maggiori.

E così nasce “il caso” Asia Ghergo, la ragazza marchigiana che è riuscita a conquistare il popolo indie di Youtube e a diventare una vera e propria influencer, avvicinando tanti della sua generazione ad un genere musicale per lo più sconosciuto. Nel 2017 Asia apre la sua pagina Facebook per condividere con i suoi amici tutte le novità legate alla sua vita artistica e le sue sensazioni personali ottenendo in poco tempi tantissimi mi piace.
Sabato 30 Settembre 2017 viene premiata con la Targa Social YouTube Italia al M.E.I.

(Meeting Etichette Indipendenti) a Faenza (FC). Ha iniziato a lavorare al suo primo progetto Musicale che si intitolerà “BAMBINI ELETTRICI” in uscita ad inizio 2019. Il brano”2016″ ed il videoclip arrivato a 200.000 visualizzazioni, è uscito il 10 Giugno 2017 ed il 13 Marzo 2018 in anteprima su Rolling Stone viene presentato il videoclip del  brano “GIOVANI FLUO” secondo singolo dell’artista.
 Per inizio Settembre è prevista l’uscita del terzo singolo.

Suo padre Roberto è il produttore artistico insieme ad una crew di musicisti professionisti e di addetti ai lavori.  L’ evento più significativo che sancisce la sua entrée come artista nell’ambiente musicale è quello di sabato 22 Aprile 2016, dove apre il concerto de Lo Stato Sociale al Mediolanum Forum di Assago (MI), organizzato dalla Garrincha Dischi, invitata personalmente da Lodo, il cantante del gruppo. 
Oltre allo Stato Sociale, l’Artista ha aperto i concerti di Coez, Levante, Willie Peyote, Canova, Ex Otago, Pop-X, Giorgio Poi, Pinguini Tattici Nucleari, Eugenio in via di Gioia.”

WhatsApp Image 2018-08-07 at 11.10.26

CIMINI

Il 28 maggio 2013 esce il suo disco d’esordio, “L’importanza di chiamarsi Michele”, un concept album di 14 tracce che suscita un notevole interesse sia di pubblico che di critica, seguito da un tour che si protrae in tutta Italia fino a settembre 2014.

Questo album racconta le storie di personaggi della vita quotidiana che cercano di sopravvivere nella società contemporanea. Il filo conduttore della vicenda è Michele, un personaggio comune che, disilluso, decide di espatriare alla ricerca di un mondo adatto alle sue idee. Michele si accorgerà presto che scappare non ha risolto i suoi problemi, quindi decide di tornare in Italia, nel suo sud, a manifestare la sua rabbia per contribuire a creare un futuro migliore.

Il 2015 è l’anno di “Pereira”. Un disco di stampo più pop rispetto al precedente, in cui, tuttavia, continua a raccontare storie di impatto riflessivo e generazionale. L’uscita del disco è preceduta dal “pilcoediV” di Pereira, brano che fa da title-track all’album: si tratta di un videoclip girato e cantato al contrario, con la regia di Giacomo Triglia.

L’album, uscito il 26 maggio 2015 sempre per l’etichetta MkRecords, contiene 11 tracce. Le sonorità diventano più ricercate, la musica non è più un semplice contorno al testo. È un album ironico, scanzonato e provocatorio. Il disco, che deve il suo nome al romanzo di formazione di Antonio Tabucchi “Sostiene Pereira”, contiene un cameo dei KuTso e uno di Simone Cristicchi.

Pereira è stato registrato a Rubiera, al “Bunker Studio” di Andrea Rovacchi (già dietro i cursori di Marlene KuntzVinicio CaposselaCiscoModena City RamblersPatti Smith e tanti altri artisti), è stato montato e arrangiato da Mirko Onofrio (fondatore dei Red Basica e musicista della Brunori Sas) e suonato dalla band quotidianamente al fianco di Cimini.

A fine maggio 2015 inizia il tour legato all’album, che lo porta ad aprire il concerto di Manu Chao a Camigliatello Silano il 25 luglio all’interno del festival “La Sila Suona Bee”.

A settembre 2015 viene indicato come una tra le dieci novità emergenti in Italia dalla rivista musicale Rockit.

Il “Pereira Tour” prosegue in tutta Italia e a dicembre 2015 Cimini viene indicato tra le “Rivelazioni Live” dal circuito KeepOn, una rete di oltre duecento locali e promoter sparsi nel territorio italiano. Alcune date del tour vedono delle collaborazioni con ospiti come Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale, Dario Brunori e altri.

La legge di Murphy e Ancora meglio

Nel Novembre 2017 dopo quasi due anni sabbatici in cui il cantautore calabrese si ridedica agli studi universitari, vari artisti del panorama indie italiano cominciano a pubblicare foto con su scritto “La legge di Murphy è più forte di me”, anticipando così l’uscita del nuovo singolo di Cimini “La legge di Murphy” che fa da apripista al nuovo album del bolognese di adozione, il primo prodotto da Garrincha dischi. A Marzo 2018 esce l’album “Ancora meglio”, un disco diverso rispetto ai precedenti, con sonorità e stili più vicini a quelli dell’emergente panorama Indie italiano, e parte un nuovo tour.